Harumaki giapponese a Ferrara

DSC_0957Harumaki è il termine giapponese usato per indicare i rotolini primavera, quelli comunemente conosciuti nella cucina cinese: si tratta di un piatto a base di ingredienti come gamberi, manzo, lattuga, cavoli e germogli di bambù; data la grande vastità della tradizione culinaria nipponica, alcune ricette di harumaki non disdegnano però tra gli ingredienti principali anche carne di maiale o di pollo.
Gli harumaki vengono tradizionalmente serviti come antipasto informale, e consumati piuttosto caldi per assaporarne meglio il ripieno.
Mizuumi asian fusion restaurant, ristorante giapponese-fusion a Ferrara , presenta a tutti i suoi Clienti la ricetta degli harumaki più tradizionale, che include anche pezzetti di manzo.
Per la loro preparazione gli chef del ristorante cinese e giapponese mizuumi asian fusion di Ferrara e Rovigo separano i fogli di pasta per wonton, tagliandoli in 4 quadrati e ricoprendoli con un panno.
Dopo aver tagliato a listarelle il manzo, quest’ultimo verrà scaldato finchè perfettamente dorato in una padella assieme a cipollotti, peperoni, sedano, carote e germogli di bambù; verranno poi aggiunti, quasi a fine cottura, germogli di soia, salsa di soia e un pizzico di zucchero.
Dopo aver fatto raffreddare il composto ottenuto, si procederà a mettere un cucchiaio di ripieno su ogni foglio di pasta, ricoprendolo con un angolo del quadrato, ripiegando i due angoli laterali e infine arrotolando fino a formare un lungo involtino, che verrà sigillato bagnando l'ultimo angolo.
Verrà infine riscaldato l'olio per dorare gli harumaki, sgocciolandoli e asciugandoli sulla carta assorbente.
Gli harumaki devono essere serviti a tavola caldissimi, accompagnati a salsa di soia.
Se volete assaporare piatti fantastici della tradizione cinese e giapponese nelle vicinanze di Ferrara e Rovigo, come gli harumaki giapponesi e tanti altri piatti, venite a trovarci presso il Mizuumi asian fusion restaurant di Ferrara.